Ciao Nicky, presto un giardino dedicato a te in Misano.

0
97

E’ trascorso esattamente un anno da quel maledetto 17 maggio del 2017 quando, sulle strade dell’entroterra misanese, il pilota Nicky Hayden rimase coinvolto in un tremendo incidente. Kentucky Kid, come era soprannominato nei paddock dei circuiti del motomondiale, era in sella alla sua bicicletta e, non rispettando un segnale di stop, venne falciato da una Renault all’incrocio tra via Ca’ Fabbri e la via Tavoleto. Un impatto tremendo per il 36enne che, in condizioni disperate, venne trasportato al “Bufalini” di Cesena e, dopo un’agonia durata 5 giorni, i medici hanno staccato le macchine che lo tenenvano in vita non prima, per volere della famiglia e in un estremo gesto di generosità, di espiantare i suoi organi e donare una speranza ad altre persone in difficoltà.

Proprio lì, dove ha trovato la morte, presto sarà realizzato il giardino dedicato a Nicky Hayden. Così ha deciso il Comune di Misano, che conta di inaugurare il giardino in memoria del pilota entro il 22 maggio, il giorno in cui Hayden è morto.