Poltu Quatu Classic, il Concorso d’Eleganza più glamour dell’estate

0
202

Auto da sogno e la splendida cornice della Costa Smeralda per il Concorso d’Eleganza più glamour, il Poltu Quatu Classic che si è svolto lo scorso weekend.

L’evento, giunto alla quinta edizione, ha assegnato il Best in Show a una Porsche 917 LH detta ‘psychedelic’ per la sua livrea dopo un testa a testa con la Ferrari 857 S nata dalle mani del grande Sergio Scaglietti.

La vettura, celebre prototipo da corsa del marchio di Zuffenhausen, è quella protagonista della 24 ore di Le Mans del 1970 con l’equipaggio di Gérard Larrousse e Willi Kauhsen, arrivati secondi dietro alla alla 917K di Hans Herrmann e Richard Attwood.

Premiati anche la Lancia Delta Martini Safari di Edoardo Schon (classe Racing Legend), l’Alfa Romeo 6C 2500 Cabriolet Pininfarina del 1947 (classe Mille Miglia), la Lancia Aurelia B52 Convertibile Carrozzata Vignale del 1952 (classe La Dolce Vita), la Ferrari 365 BB Pininfarina (classe Wonderful Coupé), la Lancia Flaminia Sport Zagato di Mauro Milano (Premio ASI), la Porsche Carrera GT di Raul Marchisio (classe Forever Young) e la Fiat 600 Jolly Multipla carrozzata da Ghia (Premio Registro Fiat). 

La Giuria del Concorso presieduta, per il terzo anno consecutivo da Paolo Tumminelli, ha annoverato nelle sue file anche il noto designer Fabrizio Giugiaro che ha disegnato e realizzato, come da tradizione, il trofeo “Best in Show”.